Gli alberi di Neem sono nativi dell’ India e di altre parti dell’Asia, il termine botanico è Azadirachta Indica. Il Neem è un’erba multiuso e per le sue eccezionali proprietà medicinali di curare varie malattie, viene spesso definito come “pianta con una promessa”.

In antichi Veda, il neem è denominato “Sarva Roga Nirvarini” – uno in grado di curare ogni malattia e disturbo. Il Neem è stato utilizzato in India per migliaia di anni ed ancor oggi è ampiamente utilizzato in molti farmaci Ayurvedici per le sue innumerevoli proprietà.

Ogni parte della pianta, ramo, foglie, cortecce, frutti, fiori e radici sono estremamente vantaggiose in quanto contengono un composto chiamato azadiractina che dà al neem proprietà anti-batteriche, anti-fungine e anti-parassitari. È estremamente utile nel trattamento di varie infezioni e rafforza il sistema immunitario. Oltre ai suoi benefici per la salute, è utilizzato anche in una varietà di prodotti per la casa.

Si tratta di un prodotto sicuro da usare e non comporta effetti collaterali.

Da questo albero proviene l’olio di neem: è un olio vegetale estratto dai frutti e semi dell’albero. L’olio ha un colore che va dal chiaro al marrone scuro a seconda del metodo di lavorazione. Ha un gusto molto amaro soprattutto a causa dei suoi composti triterpenici. Viene utilizzato per diversi scopi. L’olio di neem contiene acidi grassi come l’acido oleico e acido linoleico che sono benefici per la pelle.

Anche la polvere delle foglie della pianta viene utilizzata nella cosmesi per la bellezza della pelle e dei capelli.

Ecco 10 prestazioni stupefacenti dell’Olio di neem.

Protegge la pelle e combatte l’invecchiamento

L’olio di neem è carico di sostanze nutritive e viene utilizzato in una varietà di lozioni, creme saponi e cosmetici.

È estremamente utile per eczema della pelle, psoriasi e acne. Le sue proprietà astringenti aiutano a curare tagli e ferite minori. L’olio di neem aiuta ad alleviare la pelle secca e prurito. Il neem contiene livelli elevati di antiossidanti che proteggono la pelle dai danni ambientali. Contiene anche carotenoidi che difendono la pelle dai radicali liberi, inoltre viene facilmente assorbito ringiovanendo la pelle e migliorandone l’elasticità.

Con l’uso regolare, il neem leviga le rughe e linee sottili, quindi combatte i segni dell’invecchiamento.

È ideale per i brufoli perché li schiarisce e rimuove i batteri e oltre a queste proprietà antibatteriche ne possiede anche di antifungine, infatti ha un’azione su ben 14 differenti culture di funghi.

Inoltre allevia il rossore e gonfiore e guarisce la pelle secca e danneggiata.

Benefici per capelli

L’applicazione settimanale di olio di neem crea un sano cuoio capelluto e dei capelli splendenti.

Ha una forte azione antiforfora e mantiene il livello di pH del cuoio capelluto.  Inoltre aiuta a risolvere il problema dell’assottigliamento e favorisce la crescita dei capelli rinforzandoli dalle radici. Dona lucentezza e ammorbidisce i capelli crespi nutrendo le doppie punte.

L’olio di neem è un modo sicuro per eliminare i pidocchi.

Cura dentale

Prodotti per la cura dentale come il dentifricio, colluttorio, contenenti olio di neem hanno proprietà antisettiche che tengono i denti e la gengive sane.

Cure medicinali

È utilizzato nella preparazione di farmaci per il trattamento di:

  • diabete
  • artrite
  • malattie del sangue
  • problemi digestivi

Pesticidi, fungicidi e germicidi

L’olio di neem è un olio polivalente ed è utilizzato anche nella produzione di pesticidi, fungicidi e germicidi che lo rende un componente importante per scopi agricoli. I suoi principi attivi inibiscono la crescita di insetti interrompendo il loro ciclo di vita.

Animali domestici

L’olio di neem è utilizzato anche in vari prodotti per la cura di animali domestici per trattare ad esempio zecche e pulci, nonché scabbia e altre malattie della pelle degli animali.

Si può usare anche l’olio di neem puro: basta spalmarne 2-3 gocce sul pelo del nostro amico a quattro zampe: il suo sapore amaro gli impedirà di leccarsi, e al contempo allontanerà eventuali ospiti indesiderati. Il trattamento va ripetuto ogni 2-3 settimane, sempre alla sera in quanto l’olio di neem è fotosensibile.

Antizanzare

L’olio di neem può essere utilizzato anche come deterrente per le zanzare.

Basta emulsionare una ciotola d’acqua con olio di neem e lasciarla sulla finestra: l’odore scoraggia le zanzare in zona.

Pulizia

È adatto alla pulizia dei tappeti e materassi.

Aggiungendo l’olio di neem al vostro “shampoo” per il tappeto rimuoverete tutti gli acari, batteri o funghi che potrebbero aver fatto casa.

Curare le ferite minori

L’olio di neem può anche essere usato per trattare i tagli e ferite minori.

Mescolate l’olio di neem alla vasellina nella proporzione di 1:5 e applicate localmente.

Nutrire le piante

Mescolate l’olio di neem all’acqua che usate per spruzzare le piante di casa e applicatela in foglie, cortecce e radici.

 

FONTE

 

IMPORTANTE:

Da usare con prudenza!

Molti studi medici confermano l’alta tossicità del Neem, che in quantità superiori a 1,2/2 mg/ml danneggia linfociti e DNA. Cito testualmente uno di questi tanti: La misurazione delle tossicità del composto naturale è fondamentale prima della loro applicazione nella gestione della salute. Vari studi basati su modelli animali e studi clinici hanno confermato che il neem è sicuro a determinate dosi e dall’altro lato neem e i suoi ingredienti hanno mostrato effetti tossici / avversi. Diversi studi hanno riportato, nei bambini, avvelenamento da olio di neem che causa vomito, tossicità epatica, acidosi metabolica ed encefalopatia e un altro studio basato sul modello di ratto ha mostrato che la somministrazione di linfa fogliare ha causato un effetto ansiolitico a basse dosi, mentre dosi elevate non ha mostrato tali tipi di effetti. Suggerisco molta prudenza prima di pubblicizzare gli effetti benefici dei “rimedi naturali”

 

DECLINO DI RESPONSABILITÀ
Qualunque informazione fornita in questo articolo, in particolare le informazioni nutrizionali, NON COSTITUISCONO un consulto medico: il contenuto dell’articolo è PURAMENTE A CARATTERE INFORMATIVO. Le informazioni contenute in questo articolo sono rivolte a persone maggiorenni e in buono stato generale di salute. Sono il frutto della nostra personale esperienza privata e pertanto l’utente che le utilizzerà, lo farà sotto sua unica ed esclusiva responsabilità.
L’autore dell’articolo e amministratore del sito web non è un medico o specializzato in attività sanitarie o nelle scienze dell’alimentazione e pertanto non si dà responsabile dei consigli descritti: per qualsiasi decisione riguardante il vostro stato di salute rivolgetevi SEMPRE al vostro medico di medicina generale o specialista adeguato alla problematica in atto.