Quando gli Esploratori Erranti vagavano per le Terre di Kaladish, eleggemmo questo bell’arbusto dal fogliame verde smeraldo e dai fiori di un turchese intenso, arbusto della Gilda per addobbare l’Eremo, creare ghirlande e giustificare simpatiche avventure (quest). 

Lo ribattezzammo “Erba Perla”. Da notare che la nostra cucciola si chiama Margot… ovvero Margherita. E Margherita significa “Perla”! 😉😄

 

Lithodora rosmanrinifolia

La Lithodora rosmanrinifolia, nota comunemente come erba perla, è una coloratissima pianta tappezzante sempreverde. Questo rampicante ha una crescita compatta con dei bellissimi fiori azzurro intenso e dei semi bianchi che sembrano delle perle.

La Lithodora rosmarinifolia (Ten.) I. M. Johnst., nota comunemente come erba perla, è una specie arbustiva della famiglia delle Boraginaceae.

Si presenta sotto forma di arbusti nani cespitosi di 30–60 cm di altezza, con ramificazioni erette o contorte, le più vecchie di colore grigio scuro, le più giovani biancastre setolose.
Le foglie di 10–60 mm di lunghezza e 1–10 mm di larghezza, sono lineari o lanceolate. Quelle del corrente anno sono di colore uniforme con setole biancastre su entrambe le superfici, quelle più vecchie sono coriacee comunemente tubercolato-ispede soprattutto sul margine revoluto e sulle venature della pagina inferiore.
Le cime sono brevi e densamente fogliose.
Il fiore presenta un calice, di circa 6–8 mm, diviso fin quasi alla base, è ricoperto da setole grigiastre e appressate.
La corolla blu, lilla o biancastra, è pelosa soprattutto nella parte mediana; il tubo e di circa 12 mm; il lembo, di circa 10–17 mm di diametro, ha lobi ablunghi e arrotondati all’apice.
Le nucule lisce e biancastre, di circa 4x2mm, ovoidi, si restringono molto appena sopra la base.

FONTE