Ho pensato sia bello e giusto raccogliere copia dei bollettini pubblicati nel BG2 e diffusi come newsletter negli anni. Magari non in forma integrale, ma tagliando riferimenti non più utili o link non più attivi… ma mi piace l’idea di lasciare traccia del tanto lavoro fatto. Radici profonde garantiscono all’albero maggiori possibilità di vedere i propri rami protendersi alti nel cielo.

 

BROOM GEAR, L’Informatore degli Esploratori Erranti – GEE NEWS n.1/2017

Indice
– La Voce del Guardiano
– L’Araldo Alato
. Economia e Diritto
. Amore, Affettività e Sessualità
. Storia, Filosofia, Psicologia e Letteratura
. Scienza e Tecnologia
. Sport e Alimentazione
. Apicoltura e studi sul Cervello
. Amici Animali
. Giochi e Videogiochi
– Ingranaggi e Ruote dentate
. Statistiche e Stato Avanzamento Lavori

La Voce del Guardiano

«Sii te stesso. Tutto il resto è già stato preso» Oscar Wilde

Cari Esploratori Erranti,
rieccoci al nostro appuntamento periodico con il “Broom-Gear”!
In realtà avrei voluto posticipare l’edizione, dovendo (in teoria) occupare le poche ore libere a mia disposizione in attività più costruttive… ma ho letto sul calendario che domani cade l’undicesimo anniversario della serata in cui, sul nostro server di NeverWinterNights “Le Terre di Kaladish”, fondammo il nucleo della Gilda Esploratori Erranti e ho pensato che un saluto a tutti fosse un piacere oltreché un dovere!
Due/tre ore dedicate a scrivere il bollettino non faranno certo la differenza sul totale del tempo che mi servirebbe per far fronte a tutti i lavori che dovrei terminare!
Inoltre i miei script di “Report statistiche trimestrali” mi hanno evidenziato un incremento veramente significativo delle visite al “BroomGulf”: se da giugno a settembre scorsi le visite al blog-forum erano circa 110mila al mese, da ottobre a gennaio sono diventate 375mila al mese. Cui bisogna aggiungere le oltre 200mila al mese su Twitter e le “non quantificate ufficialmente” su Facebook, Instragram e Google+… a spanne siamo quindi a 1 milione di visite al mese e non voglio assolutamente far passare il messaggio a chi ci onora di leggerci puntualmente che non riusciamo, o non vogliamo, rispettare gli appuntamenti fissi intorno ai quali abbiamo costruito la Gilda e il progetto “Cattedrale del Silenzio”.

L’ultimo trimestre è stato molto pesante: il buio e il freddo dell’inverno, le festività con il loro carico di ricordi e pensieri, la riorganizzazione aziendale che ha spostato l’ufficio di Arihanna a Milano con conseguente suo cambio di sede e di attività per rimanere qui a Torino (quindi più spese e meno tempo), i vecchi che degenerano irrimediabilmente sempre più, i tanti amici alle prese con le conseguenze della crisi economica e di scelte rimandate per troppo tempo…
Ma ne siamo usciti abbastanza bene, certo rallentando lo sviluppo dei nostri progetti (ma mai fermandoci) e (soprattutto) insieme e in salute.
Voglio credere che la costante dieta vegetariana (ormai da un lustro!), regolari sessioni di fitness, l’applicazione degli studi buddhisti e l’interazione quotidiana con i nostri amici animali e le nostre passioni faccia la differenza. Tra queste la “Cattedrale del Silenzio” è regina e su di essa stiamo puntando molto: non perchè ci aspettiamo un ritorno economico tale da poter lasciare il lavoro dipendente, ma perchè concentrandoci sul suo sviluppo occupiamo costruttivamente il tempo libero evitando di farci consumare da pensieri negativi ed emozioni distruttive.

Siamo in piena fase di sviluppo: il primo volume dei “Racconti di Bron ElGram” (titolo temporaneo) è a buon punto, la parte di Enciclopedia degli Esploratori Erranti che sarà allegata in calce al volume e “ribaltata” su una Wikimedia collegata al sito web è quasi finita, abbiamo acquistato una VPS da OVH a Strasburgo sulla quale “spostare” il blog-forum in PhPbb che leggete oggi (così da sgravare Nadrier dagli oneri gestionali) e sviluppare (nell’arco dell’anno) un nuovo e più articolato sito, per il quale abbiamo iniziato a “studiare” il WordPress.
Dal punto di vista degli aspetti “biofili” del progetto… tutti gli amici animali stanno bene, nella voliera i diamanti mandarini sono ormai 60 e in cantina prosegue la produzione di birra (dopo la “falsa” lager da kit e l’ottima English Bitter abbiamo appena imbottigliato la prima Pilsener Saaz Chzec a bassa fermentazione) e di funghi (dopo gli champignons ora stanno nascendo i primi funghi ostrica). A marzo/aprile proveremo ad imbottigliare il primo Roero Arneis.
Avanti così, l’importante è non fermarsi, poi qualcosa accadrà! “Mira alle stelle, mal che vada atterrerai sulla luna” diceva qualcuno.

QUALCHE IMMAGINE DA INSTAGRAM (link al profilo pubblico):
– LE NOSTRE BIRRE
– LA PILSENER SAAZ CHZEC
– LA FOCACCIA CON LIEVITO MADRE
– NIDO CONDOMINIO PER DIAMANTINI
– LA BITTER ENGLISH
– LA NUOVA PASSIONE PLAYMOBIL
– IL RE DI PIETRA
– FUNGHI PRIMO RACCOLTO

L’Araldo Alato

Rassegna di articoli, immagini e video dal mondo “reale” e da quello “virtuale” pubblicati recentemente nel nostro Blog/Forum e meritevoli (secondo il nostro umile parere  ) di particolare attenzione…

Ingranaggi e Ruote dentate

Nella prossima edizione del bollettino (prevista per marzo/aprile) vi inonderò di grafici… cadendo in coincidenza con il TERZO ANNIVERSARIO della messa online del nostro sito web… in questo numero evidenzio solo che:
Per quanto riguarda “BroomGulf”, il nostro Blog-Forum online da tre anni e dieci mesi, le visualizzazioni sono quasi 4 MILIONI (per la precisione 3.760.000) da 103 Stati nel Mondo (praticamente tutto il pianeta!) per un totale di 40.800 IP singoli
I messaggi pubblicati sulla piattaforma ad oggi sono 14.400 e gli argomenti 9.500, indicativamente sono postati costantemente oltre 250 testi al mese.
Come anticipavo, nell’ultimo trimestre si osserva un notevole costante aumento delle presenze sul blog-forum: ogni mese 700 nuovi IP e siamo passati dalle 110.000 visite mensili medie di gran parte del 2016 alle oltre 375.000 mensili!
Le piattaforme social più visitate sono Instagram (dove ho pubblicato oltre 4.000 scatti), Twitter (con oltre 200.000 visite mensili costanti…evidenzio che nel 2015 -primo anno in Twitter- abbiamo totalizzato 460.000 visite e nel 2016 ben 1.700.000! ) e TripAdvisor (5° recensore di Torino con oltre 74.000 lettori). La piattaforma più dinamica rimane Facebook, dove ho reso il profilo pubblico ed ho selezionato i soli 400 amici che conosco personalmente o che interegiscono costantemente. Nel Gruppo Facebook GEE sono iscritti 210 membri mentre la newsletter è inviata a 562 Esploratori Erranti.Grazie a tutti,
NUMQUAM QUIESCERE
A presto, Bron

BROOM GEAR, L’Informatore degli Esploratori Erranti – GEE NEWS n.2/2017

Indice
– La Voce del Guardiano
– L’Araldo Alato
. Economia e Diritto
. Amore, Affettività e Sessualità
. Storia, Filosofia, Psicologia e Letteratura
. Scienza e Tecnologia
. Sport e Alimentazione
. Apicoltura e studi sul Cervello
. Giochi e Videogiochi
– Ingranaggi e Ruote dentate
. Statistiche e Stato Avanzamento Lavori

La Voce del Guardiano

«Viviamo in un mondo senza più certezze, ma non abbiamo mai avuto così tante possibilità.» D. Castellani Perelli

Cari Esploratori Erranti,
eccoci a un numero veramente speciale del nostro bollettino!
Innanzitutto perché festeggiamo i 4 anni online e le prime 4 milioni di visite del “BroomGulf 2.0”, il blog-forum che proietta la nostra voce e le nostre immagini nell’etere di Internet, permettendoci di mantenere amicizie che impegni e distanze avrebbero altrimenti già relegato nell’oblio e di confrontarci quotidianamente con nuove conoscenze e realtà!
Ma -soprattutto- perché, dopo due mesi di alacre lavoro (e colgo l’occasione per ringraziare di cuore Arihanna e Nadrier per la pazienza e l’impegno profuso), posso ufficializzarvi che alcuni dei tanti “progetti” che sino a poco tempo fa erano presenti solo nella mia mente, ora sono realtà!

Per prima cosa, dopo 10 anni di hosting “in amicizia” sulle macchine di Nadrier a Bologna, il nostro piccolo angolo di Web si è spostato su un server “professionale” a Strasburgo!
Nadrier  rimarrà indiscutibilmente il nostro STIDR [Super Tecnico Informatico Di Riferimento]… ma i numeri di visite che stiamo raggiungendo (1 milione+ al mese) e la rotta che vorrei far seguire al progetto vogliono la progressiva emancipazione “lato server” da una gestione più “artigianale” in favore di automatismi, modularità e garanzie che solo grandi aziende del settore possono assicurare a costi contenuti (oltre al fatto che Omar due/tre ore a notte dovrebbe anche dormirle  ).

Colgo quindi l’occasione per evidenziarvi che, da qualche giorno, digitando nel vostro browser:
http://www.gildaesploratorierranti.net (o .com o .it)
sarete indirizzati al “BroomGulf 2.0” che leggete da 4 anni (quello che io chiamo 2.0 in linguaggio phpBB) e che continuerà ad essere “imbottito” regolarmente di nuovi articoli
Digitando invece:
http://www.bronelgram.net (o .com o .it)
sarete indirizzati alla pagina “work in progress” che nasconde il futuro blog-forum BroomGulf 3.0 in linguaggio WordPress.

Per il futuro prossimo… prevedo un mesetto (o meno) di lavoro per la messa online del nuovo sito e tre/sei mesi di doppia gestione mentre migro i vecchi articoli più utili e/o interessanti da una piattaforma all’altra. A lavoro finito il “BroomGulf 2.0” sarà archiviato, i domini http://www.gee.net/.com/.it reindirizzati al nuovo sito e potremo salpare finalmente con il “BroomGulf 3.0” in WordPress verso nuove avventure!

Si completerà così un cammino iniziato nel 2005, quando iniziai a scribacchiare sugli “Esploratori Erranti”, in una sottosezione della sezione “Gilde delle Terre di Kaladish” in ForumFree.com, poi divenuto nel 2008 un forum autonomo in sotto-dominio ObientSoft.com (il BroomGulf 1.0 in vBulletin), elevatosi a dominio nel 2013 (il BroomGulf 2.0 in phpBB hostato da Need2Play.com) e definitivamente evolutosi nel sito in WordPress del 2017 con domini e hosting proprietari.

In questo periodo lo studio di WordPress e lo smanettare sui Server ha ridotto il tempo che dovrei/vorrei dedicare alla stesura del libro, ma lo considero un investimento per il futuro e quindi va bene così.
Il resto del poco tempo libero rimasto ha visto la Primavera presentare il suo conto di lavori e lavoretti periodici in casa e nel verde domestico. Ho anche colto l’occasione per riorganizzare e ottimizzare ancor più la voliera di diamanti mandarini e passeri del Giappone (vedi sotto link a un breve video) e ho preso confidenza con due nuovi giochi: “Far Cry Primal” su PS4 e il boardgame “Talisman”. Veramente interessanti e consigliati.

QUALCHE IMMAGINE DA INSTAGRAM:
– GORDON GIOCA A TALISMAN Boardgame Ed. 4.5
– DUNCAN ALL’ISOLA PROIBITA Boardgame
– QUATTRO ANNI CON MARGOT
– LE CARPE KOI CRESCONO
– FILMATO DI 1′ SULLA VOLIERA “CIPPIDI-LAND” 3.1
– BIRRA GUINNESS – HARP – KILKENNY SAINT PATRICK DAY

L’Araldo Alato

Rassegna di articoli, immagini e video dal mondo “reale” e da quello “virtuale” pubblicati recentemente nel nostro Blog/Forum e meritevoli (secondo il nostro umile parere  ) di particolare attenzione…

Ingranaggi e Ruote dentate

Statistiche importanti… sono 4 anni che siamo online, dei quali 3 effettivamente operativi. Ecco com’è andata:
le visualizzazioni (arrotondando) sono 4 MILIONI da 103 Stati nel Mondo (praticamente tutto il pianeta!) per un totale di 42.000 IP singoli.
I messaggi pubblicati sulla piattaforma ad oggi sono 15.000 e gli argomenti 9.500, indicativamente sono postati costantemente oltre 250 testi al mese.
Nell’ultimo semestre si osserva un notevole costante aumento delle presenze sul blog-forum: ogni mese 700 nuovi IP e siamo passati dalle 110.000 visite mensili medie di gran parte del 2016 alle oltre 400.000 mensili!Google Analytics (che ho attivato nel gennaio 2016) riporta che nell’ultimo anno il blog-forum è stato visitato da 9.630 IP unici (tutti i dati sono aggregati, non temete che possa ledere la vostra privacy!  ). Il 46% è femmina e il 54% maschio. Il 28% dei lettori ha età tra 18-24, il 34% tra 25-34, il 16% tra 35-44 e il 13% tra 45-54. Ogni lettore ha letto una media di 3 pagine ed è rimasto sul sito 10’. Il 71% dei lettori è tornato altre volte a leggere. L’83% ha letto in italiano e il 16% in inglese. L’85% dei lettori è residente in Italia, il 12% in UK, seguono USA, Cina, Giappone, Germania e Canada. L’88% usa come browser Chrome, il 5% Firefox. L’81% usa PC fisso Windows, il 14% MAC e il 3% Android. Con il mobile i numeri si invertono e il 94% usa Android. Il 24% dei lettori italiani ha come operatore Wind.Tornando al discorso macro sui nostri Social… le piattaforme più visitate sono Instagram (dove ho pubblicato oltre 4.000 scatti), Twitter (con oltre 200.000 visite mensili costanti) e TripAdvisor (5° recensore di Torino con oltre 79.000 lettori). La piattaforma più dinamica rimane Facebook, dove ho reso il profilo pubblico ed ho selezionato i soli 400 amici che conosco personalmente o che interagiscono costantemente. Nel Gruppo Facebook GEE sono iscritti 220 membri mentre la newsletter è inviata a 600 Esploratori Erranti.Grazie a tutti,
NUMQUAM QUIESCERE
A presto, Bron

BROOM GEAR, L’Informatore degli Esploratori Erranti – GEE NEWS n.3/2017

Indice
– La Voce del Guardiano
– L’Araldo Alato
. Economia e Diritto
. Amore, Affettività e Sessualità
. Storia, Filosofia, Psicologia e Letteratura
. Scienza e Tecnologia
. Sport e Alimentazione
. Apicoltura e studi sul Cervello
. Giochi e Videogiochi
– Ingranaggi e Ruote dentate
. Statistiche e Stato Avanzamento Lavori

La Voce del Guardiano

«Trasmetti ciò che imparato hai» Maestro Yoda

Cari Esploratori Erranti,
sono trascorsi tre mesi dall’ultima volta che ho alimentato quel piccolo fuoco che rappresenta il nostro bollettino periodico così da mantenere, tramite i suoi intermittenti segnali di fumo, un minimo contatto con tutti voi che ci leggete.

Di POSITIVO abbiamo concluso il trasloco e l’automazione degli applicativi web dal server di Bologna a quello di Strasburgo, ho definito il nuovo sito “BroomGulf 3.0” in WordPress (c’è ancora qualche problema da risolvere per vederlo funzionare come voglio e poi si deve solo più iniziare a “riempirlo” di articoli e “aprirlo” al pubblico!  ), abbiamo maturato esperienza con la fermentazione dei lieviti per birra, vino, idromele e focaccia, portiamo avanti con soddisfazione l’orto “verticale” e la cura del nostro zoo (giunto ormai a quasi 100 soggetti), e si è tirata fuori dal garage la Bonneville…
Di NEGATIVO, invece, ho scritto e disegnato quasi nulla per concludere i miei libri di racconti e l’E3 “Enciclopedia Esploratori Erranti”, finito FarCry Primal non ho quasi più acceso la PS4 e abbiamo saltato più di un allenamento fitness… causa il forte carico lavorativo in ufficio (approvate in Parlamento importanti novità legislative in merito alla responsabilità professionale di medici, ingegneri, avvocati e commercialisti l’attività -per certi versi “fortunatamente”, se vogliamo mantenere il polo di Torino- ha richiesto e richiede un impegno considerevole!) e il clima ormai “caraibico” che, con la sua forte instabilità meteo (primavera inesistente, nevicate, grandinate, bombe d’acqua e giornate afose con quasi 40°C!), non facilita certo lo svolgimento delle attività quotidiane… ma non solo.

E’ che sto prendendo coscienza di una nuova realtà esistenziale cui mi sto serenamente adattando. Una situazione psicologica di equilibrio dinamico tra due tensioni solo apparentemente antitetiche: da una parte l’ansia di “accelerare”, per realizzare al più presto i molteplici progetti che affollano la mia mente, consapevole della loro complessità e della necessità di risorse (tempo, in particolare) necessarie per realizzarli. Dall’altra, proprio per aver maturato la consapevolezza che “ogni giorno è un dono perché unico”, il piacere di “rallentare” per godere le emozioni del momento. Lo strumento che permette di far coesistere questi due sentimenti è la concentrazione e migliorarne il livello, allenandosi quotidianamente con impegno, permette di ottenere risultati impensabili in entrambe le direzioni.
Nei diversi libri che ho letto in questi ultimi mesi ho scoperto che nella filosofia cinese (semplificando molto) questo concetto permea praticamente ogni corrente di pensiero ed è definito “wu-wei” (tradotto “agire non agire”).
Ho anche con piacere riscoperto (perché lo studiai al liceo e poi nei primi anni di università, ma avevo un’altra età!) che l’evolversi delle scuole di pensiero cinesi rappresenta una sorta di parallelismo ideale con il mio sviluppo esistenziale: prima socialmente molto presente, poi scientificamente impegnato e ora alla ricerca di un equilibrio personale più intimo.

Da “Il non agire” di Margherita Sportelli (Xenia, MI, 2006):
“Tutti i pensatori cinesi del periodo degli “Stati Combattenti” si collocano in tre principali scuole di pensiero: i CONFUCIANI, che andavano dibattendo dell’opportunità di accettare incarichi di governo in tempi degenerati, i MOISTI, corrente pragmatica e razionalista di coloro che provenivano dal mondo delle arti e dei mestieri e i TAOISTI, che andavano sostenendo che fosse preferibile in tempi di pericolosa incertezza e grave instabilità rifiutare ogni coinvolgimento mondano e carica ufficiale per ritirarsi a vita privata.
Il quesito principe che andavano ponendosi, al di là delle differenti vocazioni di corrente, tuttavia non era, com’è accaduto in secoli di filosofia occidentale, <<Quale sia la verità>> ma <<Come seguire la Via>>, ovvero come regolare la società e condurre l’esistenza individuale, senza forzare le leggi di natura e assecondando la vocazione dell’uomo.
Il confucianesimo trovò una sua risposta in un’etica fondata sui più durevoli legami sociali, nel rispetto di un ordine gerarchico improntato alla benevolenza dall’alto e alla lealtà dal basso e delle prescrizioni cerimoniali in grado di perpetuare la continuità delle tradizioni e il patrimonio della cività.
Legalismo e la scuola Yin-Yang preferirono indicare la via di un rigore amministrativo e legislativo che contribuisse alla formazione di uno stato razionalizzato, immagine di una visione cosmologica della organizzazione della comunità, microcosmo improntato alle leggi naturali del macrocosmo pragmatico e volto all’utilità.
Mentre il taoismo pose in relazione diretta e personale l’individuo con il cosmo.”

Alla luce di questa nuova prospettiva rinnoverò nei prossimi mesi l’impegno per mettere al più presto online il nuovo sito e per pubblicare i racconti ambientati in MondOltre: strumenti tramite i quali cercare di trasferire a chi vorrà un po’ delle nostre esperienze e delle nostre riflessioni, come ci ha insegnato Maestro Yoda tanto tempo fa in una galassia lontana lontana…

SE VOLETE VEDERE QUALCHE FOTO DELLE NOSTRE ULTIME AVVENTURE ED ESPERIENZE… FATEVI UN GIRO SUL NOSTRO PROFILO IN INSTAGRAM
– Link al profilo pubblico: https://www.instagram.com/bron_elgram/
Così evito di impazzire ogni volta per rendere visibili le immagini su tutte le eterogenee piattaforme tramite le quali rimaniamo in contatto!

L’Araldo Alato

Rassegna di articoli, immagini e video dal mondo “reale” e da quello “virtuale” pubblicati recentemente nel nostro Blog/Forum e meritevoli (secondo il nostro umile parere  ) di particolare attenzione…

Ingranaggi e Ruote dentate

Immancabili le statistiche periodiche, così da comprendere come procede lo sviluppo del progetto e -soprattutto- come migliorare!

Sono 4 anni e 3 mesi che il BroomGulf 2 è online, dei quali 3 effettivamente operativi.
Le visualizzazioni sono quasi 5 MILIONI da 103 Stati nel Mondo (praticamente tutto il pianeta!) per un totale di 42.000 IP singoli.
I messaggi pubblicati sulla piattaforma ad oggi sono oltre 15.500 e gli argomenti 9.750, indicativamente sono postati costantemente oltre 250 testi al mese.
Nell’ultimo trimestre sono arrivati 800 nuovi IP e registriamo costantemente 300.000 visite mensili, in lieve flessione rispetto alle 400.000 mensili dei mesi invernali ma è fisiologico.

Tornando al discorso macro sui nostri Social… le piattaforme più visitate sono Instagram (dove ho pubblicato oltre 4.600 scatti ed ho 330 Follower costanti), Twitter (con oltre 200.000 visite mensili, 250 Follower e 250 Menzioni mensili costastanti) e TripAdvisor (6° recensore di Torino con oltre 86.000 lettori -ho perso una posizione!  -). La piattaforma più dinamica rimane Facebook, dove ho reso il profilo pubblico ed ho selezionato i soli 410 amici che conosco personalmente o che interagiscono costantemente. Nel Gruppo Facebook GEE sono iscritti 230 membri mentre la newsletter è inviata a 650 Esploratori Erranti.

Grazie a tutti,
NUMQUAM QUIESCERE
A presto, Bron


BROOM GEAR, L’Informatore degli Esploratori Erranti – GEE NEWS n.4/2017

Indice
– La Voce del Guardiano
– L’Araldo Alato
. Economia e Diritto
. Amore, Affettività e Sessualità
. Storia, Filosofia, Psicologia e Letteratura
. Scienza e Tecnologia
. Sport e Alimentazione
. Apicoltura e studi sul Cervello
. Giochi e Videogiochi

La Voce del Guardiano

“Il successo è l’abilità di passare da un fallimento all’altro senza perdere l’entusiasmo.” Winston Churchill

Cari Esploratori Erranti,
sono trascorsi quattro mesi dall’ultimo bollettino della Gilda: nel mezzo le vacanze, nella più calda (39°-43°C) e “violenta” (visti gli uragani, le grandinate e le bombe d’acqua) estate che si ricordi qui a Torino e provincia, la concretizzazione della passione per il tiro con l’arco (io nudo, Ary olimpico) e tanto lavoro sia a casa che in ufficio. Ma va tutto bene.
In questo ottobre oltre alla fine dell’anno per il calendario “indicativamente” celtico che abbiamo adottato dal 2000 in famiglia e applicato prima in Kaladish nel 2005 e poi in “MondOltre” (l’ambientazione medieval-fantasy dei miei racconti), celebro anche i 25 anni da quando gettai le fondamenta del progetto “Cattedrale del Silenzio” e consegnai in lettura alla mia prof. di lettere italiane e latine (Anna Sau) la prima bozza del mio secondo libro (il primo era un “libro-game” scritto negli anni delle medie inferiori, 1988).
Quante cose sono accadute tra queste due date: avrò conosciuto almeno 5.000 persone, cambiato 16 case e 6 volte la residenza, lavorato come dipendente o libero professionista per almeno 50 datori di lavoro/clienti importanti/Enti, studiato decine di materie universitarie (e non), imparato a “pilotare” decine di mezzi e camminato al fianco di Ary per 22 anni!
Spesso ho cambiato percorso, ma la concretizzazione del progetto ha sempre rappresentato per me una stella fissa: un riferimento costante della mia vita e un’ancora di salvezza nei momenti bui.
Ho così deciso, per questo numero del bollettino, di cambiare l’impostazione grafica e produrre nove slide per fare il punto sulla situazione del progetto, invece delle mie solite riflessioni e statistiche copia/incolla.
Segue, come sempre, una selezione degli articoli (a mio parere) più utili e interessanti, pubblicati sul nostro sito web in phpBB… prossimo ad essere “sostituito” da una versione più moderna, fruibile e performante in WordPress!

SE VOLETE VEDERE QUALCHE FOTO DELLE NOSTRE ULTIME AVVENTURE ED ESPERIENZE… FATEVI UN GIRO SUL NOSTRO PROFILO IN INSTAGRAM
– Link al profilo pubblico: https://www.instagram.com/bron_elgram/
Così evito di impazzire ogni volta per rendere visibili le immagini su tutte le eterogenee piattaforme tramite le quali rimaniamo in contatto!

L’Araldo Alato

Rassegna di articoli, immagini e video dal mondo “reale” e da quello “virtuale” pubblicati recentemente nel nostro Blog/Forum e meritevoli (secondo il nostro umile parere  ) di particolare attenzione…
Grazie a tutti,
NUMQUAM QUIESCERE
A presto, Bron