Ho pensato sia bello e giusto raccogliere copia dei bollettini pubblicati nel BG2 e diffusi come newsletter negli anni. Magari non in forma integrale, ma tagliando riferimenti non più utili o link non più attivi… ma mi piace l’idea di lasciare traccia del tanto lavoro fatto. Radici profonde garantiscono all’albero maggiori possibilità di vedere i propri rami protendersi alti nel cielo.

BROOM GEAR, L’Informatore degli Esploratori Erranti – GEE NEWS n.1/2016 – SPECIALE 10 ANNI GEE

La Voce del Guardiano

Il primo numero 2016 del nostro bollettino periodico inizia con la memoria di un grande evento: il 23 gennaio 2006 fondavamo, infatti, la Gilda Esploratori Erranti!

Era una sera buia e tempestosa… quando alcuni avventurieri delle Terre di Kaladish si riunirono intorno a un fuoco, in un bivacco alle porte di Lunthier. A convocarli un bardo ranger dal mantello verde: aveva grandi progetti ma pochi denari e chiedeva un aiuto per istituire un gruppo di esploratori erranti che si occupassero di guidare i viandanti per le Terre conosciute, mappare quelle inesplorate e creare una rete diplomatica tra i popoli che mantenesse gli equilibri naturali tra le forze.
Dieci anni fa oggi, nel più famoso shard italiano di Never Winter Nights nasceva la Gilda degli Esploratori Erranti!
Per quanto, in questi anni, abbia deciso di profondere le mie energie e il mio tempo al raggiungimento di obiettivi molto più “terreni” e “certi” come un tetto, una famiglia, titoli e studi che mi garantissero professionalità lavorative riconosciute e retribuite… e quindi anche se si sarebbe potuto fare molto molto di più, sono orgoglioso di osservare che la Gilda, dopo un decennio, riunisce direttamente oltre 600 raminghi e ne coinvolge indirettamente almeno altrettanti e forse più: sommando infatti i contatti della mia rubrica personale a quelli nei profili sui principali social network Facebook, Twitter, Google Plus e Instagram superiamo ampiamente i 1.500!
Per il futuro… i miei progetti continuano ad essere tanti e grandi, il mio impegno continua ad essere presente e costante. Sono certo che, procedendo così e con un briciolo di fortuna, ben presto il seminato germoglierà! Grazie a tutti di cuore da Bron e Arihanna ElGram

L’Araldo Alato

Rassegna di articoli, immagini e video dal mondo “reale” e da quello “virtuale” pubblicati nel nostro Blog/Forum e meritevoli di particolare attenzione:
– VEGETARIANESIMO “REDUCIANO”. In questi giorni sono anche tre anni che ci siamo impegnati per cambiare, progressivamente e razionalmente, il nostro regime alimentare… e -in particolare- siamo quasi a due anni totalmente vegetariani. Prima abbiamo abbandonato la carne rossa e lo zucchero (in favore del nulla o del miele), poi la carne bianca e il latte vaccino (in favore di quello caprino/ovino) quindi il pesce e il sale in dosi importanti. Sono 80-81 kg quindi ho perso 16-18 kg senza sforzo, dormo/digerisco/penso molto meglio, il checkup totale di agosto 2014 e 10 analisi del sangue successive non evidenziano alcuna carenza. Le specifiche sul nostro regime alimentare le potete leggere qui:
– BUDDHISMO PSICOTERAPEUTICO. Dalla scorsa primavera ho ripreso i miei studi privati inerenti i profili “psicoterapeutici” di questa antica forma di spiritualità (per il momento, non a quelli “religiosi”…). Come già feci con un precedente testo di Giacobbe sto riassumendo i concetti salienti, per mia rapida consultazione, in una sezione del blog e su un testo condiviso nella nuvola della GEE. Per chi fosse interessato ecco i due link: Come Diventare un Buddha in Cinque Settimane
– VIDEOGIOCHI PS3 3 PS4. Vuoi perchè dopo otto anni Assassin’s Creed inizio anche io un po’ a stufarmi, vuoi perchè ormai ho superato i cento (ripeto: 100) titoli in arretrato da giocare tra acquisti compulsivi e regali dell’abbonamento PSN, ho sospeso un attimo Unity e Syndacate e a tempo perso mi sono rimesso a smanettare sui vecchi titoli. Tanto buona parte degli stessi sono degni di 30′ di attenzione e nulla più!
Gli obiettivi, a tendere, sono due: collezionare idee per il nostro videogioco (l’OBBEGAME) e rimettere mano a due scritti che realizzai tanti anni fa sul “Retrogaming”. Recensii infatti almeno un migliaio di titoli commercializzati nei periodi 1985-1995 e 1995-2005 poi non trovai più il tempo di continuare.
Ho creato una sezione dedicata del blog:
3e. Game & Retrogame Testing
e, sulla quindicina di giochi che ho già testato, voglio iniziare a segnalarvi tre titoli che valgono la pena: Valiant Hearts: The Great War, ODDWORLD: NEW ‘N’ TASTY! e Lara Croft and the Temple of Osiris

Ingranaggi e Ruote dentate:

Stato Avanzamento Lavori
Eccoci alle Statistiche mensili.
Siamo quasi al secondo milione di visite (per la precisione 1 milione 965mila visite in 2 anni e dieci mesi online da 103 Stati nel Mondo (comprese tutte le regioni italiane e 44 Stati USA) per un totale di 37.730 IP
I messaggi pubblicati ad oggi sono 11.150 e gli argomenti 6.666.
I numeri questo mese si sono un po’ ridotti… ma il perchè è semplice a dirsi: avendo goduto anche noi del periodo festivo, si è pubblicato di meno e quindi le visite sono passate dalle 50.000 alle 30.000 e i nuovi IP da 350 a 290, ma i numeri rimangono comunque sempre importati. Grazie a tutti!
Questo mese, invece dei soliti grafici, ho realizzato quattro torte che illustrano bene l’attività del nostro Blog-Forum “BroomGulf” a 3 anni giusti dalla sua creazione (l’apertura al pubblico online avvenne invece il 21 marzo ,-) )

Grazie a tutti,
NUMQUAM QUIESCERE
A presto, Bron


BROOM GEAR, L’Informatore degli Esploratori Erranti – GEE NEWS n.2/2016

La Voce del Guardiano

Cari Esploratori Erranti,
un rapido saluto per augurare una serena e scoppiettante Primavera 2016 a tutti!
Qui tutto bene: negli ultimi due mesi, tra una nuova riorganizzazione del lavoro in ufficio e appuntamenti settimanali con il dentista per reimpiantare i ponti che mi costruirono 22 anni fa dopo che un Bus di linea mi prese frontale in Vespa (con torto, ma non è che la cosa sia questo gran sollievo!  ), la stanchezza si è fatta sentire e questo ha rallentato gli allenamenti e la scrittura dei miei racconti… ma di massima, superate anche le due ultime anomale nevicate tardive delle scorse settimane, voglio essere fiducioso che la nostra “routine produttiva” tornerà presto a regime.
In questo periodo, tra le altre cose, ho continuato ad approfondire con molto impegno il tema del Buddhismo e, tra le molteplici forme in cui si manifesta, trovo che quello tibetano e quello giapponese (inteso come Zen NON come la forma diffusa dalla Soka Gakkai) siano quelle che sento più affini al mio carattere. Ho sviluppato ulteriormente la voliera, sia come struttura che inserendo nuovi diamanti mandarini e due coppie (?) di Passeri del Giappone, ho letto diversi testi sulla comunicazione tra api/insetti sociali, mi sono iscritto ufficialmente al CICAP (Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze) ed Arihanna è divenuta sostenitrice del Sea Shepherd Conservation Society. Infine -nel poco tempo rimasto- ho giocato un po’ a “The Last of Us – Remastered for PS4”.
Ah! Dimenticavo: una piccola grande soddisfazione per chiudere. La mia Triumph Bonneville 790cc (affettuosamente ribattezzata Willow) è la PRIMA Bonnie prodotta ad Hinckley iscritta al Registro Storico Triumph! Oltretutto, essendo originale in ogni particolare e conservata perfettamente, è stata inserita tra le 40 della sezione PREMIUM!
Voi spero tutto bene! Mi auguro di sentirvi/vedervi tutti presto!

L’Araldo Alato

Rassegna di articoli, immagini e video dal mondo “reale” e da quello “virtuale” pubblicati nel nostro Blog/Forum e meritevoli di particolare attenzione:
– BroomGulf – FORSE NON TUTTI SANNO CHE…
– È morto Umberto Eco
– Sul BUDDHISMO PSICOTERAPEUTICO.
Ho finito il riassunto del testo di Giacobbe “Come Diventare un Buddha in Cinque Settimane”
-> BUDDISMO TIBETANO
Ho iniziato a scrive delle Note al testo “IL GUSTO DI ESSERE ALTRUISTI di MATTHIEU RICARD”
-> BUDDISMO SOKA GAKKAI
– Sulla Soka Gakkai
– CONTRO la Soka Gakkai “La setta giapponese che diffonde un falso buddismo”
– La risposta alle critiche della Soka Gakkai: “Il Sutra del loto e il buddismo di Nichiren”
– Un parere della CHIESA CATTOLICA in materia: Il Buddismo contraffatto: quando la conversione è in realtà autogiustificazione
– RICETTE PER PASQUA
Ricordo che come ogni anno Arihanna inserisce nuove ricette nel suo “Speciale Pasqua”
– NATURA & SCIENZA
– Api perdono la memoria se ingeriscono pesticida
– L’APE E’ L’UNICO INSETTO CHE PRODUCE MIELE? La risposta è NO
– La lingua che parliamo influenza la personalità e modella il cervello
– L’omeopatia? Un binario morto
– Il segreto dei Templari? L’alimentazione. “Ecco perché vivevano il doppio rispetto ai contemporanei”
– Perché la marijuana è vietata?
– L’OCEANO PACIFICO È MORTO. IL RESOCONTO DI UNA TRAVERSATA FA IL GIRO DEL MONDO
– Passero del Giappone Mandarino – Lonchura striata domestica
– PSICOLOGIA DEI SOCIAL NETWORK
– Perché si mettono le proprie foto on line?
– Sui Social sembrano tutti felici. Ma sarà vero?
– Quali sono i comportamenti sani e quelli insani sui social
– Abbandonato perché ritenuto uno stregone. Una volontaria lo salva: “Questa è la ragione per cui mi batto”
– VIDEOGIOCHI PS3 3 PS4.
– Creato Club GEE in Assassin’s Creed Unity – Paris
– The Witcher 3: Wild Hunt vince il Premio Gioco dell’Anno
– The Last of Us
– I pavee (in irlandese an lucht siúil, in inglese chiamati soprattutto irish travellers o tinkers) in DRAGON AGE

Ingranaggi e Ruote dentate:

Stato Avanzamento Lavori
Eccoci alle Statistiche mensili.
Finalmente, raggiunto il TERZO ANNO ONLINE, abbiamo superato DUE MILIONI DI VISITE (per la precisione 2.015.000) da 103 Stati nel Mondo (comprese tutte le regioni italiane e 44 Stati USA) per un totale di 38.400 IP
I messaggi pubblicati ad oggi sono 11.840 e gli argomenti 7.150.
Siamo dunque tornati alle oltre 50.000 visite al mese dopo il lieve calo del periodo natalizio.
Le sorprese più grandi mi giungono dall’account in TRIP ADVISOR, dove nonostante non pubblichi più molto da qualche tempo, sono il 9° Recensore di Torino e da quello su Twitter, social network che non ho mai utilizzato molto (per l’estrema sinteticità cui sono allergico, come tutti bene sapete ) ma che dal novembre scorso raccoglie 180.000 visite al mese!Grazie a tutti,
NUMQUAM QUIESCERE
A presto, Bron

BROOM GEAR, L’Informatore degli Esploratori Erranti – GEE NEWS n.3/2016

La Voce del Guardiano

“Un uomo è tanto più libero quanto più è padrone dei suoi desideri e capace di imporsi una regola di vita in visione d’un fine da raggiungere. Più il fine è lontano e difficile a realizzarsi, più esige volontà. Jean Viollet”

Cari Esploratori Erranti,
eccoci al nuovo numero del nostro bollettino periodico la cui cadenza, vi ricordo, da gennaio è divenuta bimestrale e forse in futuro diverrà trimestrale: così da permettermi di recuperare un po’ di tempo ma non attenuare troppo i nostri “contatti virtuali”.

Finalmente posso affermare che, ci è voluto il suo tempo ma “gutta cavat lapidem” e tutto inizia a girare come deve: piano piano ho metabolizzato il lutto di mia zia, la conclusione della regolarità rassicurante dei ventennali studi universitari e lo smontamento della Direzione Prodotti Assicurativi, con la riorganizzazione delle risorse e lo spostamento del baricentro politico da Torino all’asse Milano-Bologna.
Prove fisicamente e psicologicamente dure e di complessa soluzione che hanno occupato gli ultimi due inverni… ma impegnandomi parimenti per trasformare ogni problematica in opportunità, ho colto l’occasione per riorganizzare gli spazi della casa, approfondire lo studio delle api e l’allevamento degli uccelli, applicare con costanza una dieta vegetariana e una salubre attività fisica (i cui risultati iniziano a manifestarsi, riuscendo nuovamente a correre quasi 8 km l’ora, 3 volte a settimana), riordinare le mie conoscenze sulle culture orientali e appropriarmi delle riflessioni filosofiche buddhiste come pratica spirituale e psicoterapeutica per ritrovare un po’ di serenità quotidiana con Arihanna e tutto il nostro zoo.

Ora però che il momento difficile pare essere superato, non posso ne voglio inaugurare un periodo più o meno lungo di relativo ozio, abbronzandomi al sole, facendo gite senza una meta funzionale, leggendo tanto per accumulare altre nozioni, giocando o e bevendo con gli amici tanto per trascorrere ore liete fini a se stesse… perché mi conosco e, seppur conscio siano tutte cose utili e necessarie, sono certo che ben presto mi tedierei, oltre a sperperare tempo e denaro che si può e si deve, per rispetto della vita stessa, investire in modo più proficuo.
Visitare il mese scorso la mostra “Bushi” al MAO di Torino è stato illuminante: mi ha soddisfatto e arricchito, ma non posso non osservare che contemporaneamente mi ha deluso: Avrei potuto parteciparvi con la mia collezione privata, se non organizzarne una personale… salvo la scala di alcune miniature esposte!
Ciò mi convince sempre più che è tempo di chiudere il cerchio e dedicare anima e corpo, tempo e patrimonio, alla pubblicazione dei miei racconti ambientati in MondOltre, all’elezione di un Eremo e al cercare di sviluppare istituzionalmente il videogioco, il gioco da tavolo e la comunità della Gilda Esploratori Erranti come fondazione.

Non lo faccio nella speranza di raggiungere un reddito e peso politico che mi permettano di lasciare la mia attività (comunque interessante e ben retribuita) di tecnico assicurativo: sarebbe bello, ma sono oggettivo e ho abbastanza esperienza per sapere che la qualità dei miei elaborati non è tale, ne il sistema economico editoriale italiano lo potrebbe permettere.
Lo faccio perché ho più volte guardato nel profondo della mia anima ed è la cosa che più mi dona soddisfazione, che più esprime la mia essenza e realizza la mia natura.
Ricordo che ero un bambino alle elementari e l’unico modo in cui riuscivo a trovare pace dalla mia cruenta realtà familiare era perdermi, seduto nei miei boschi sotto una quercia o un castano nei pressi di qualche cascata, nei Regni di Landover o Shannara di Brooks, degli Hobbit di Tolkien, in Fantasia di Ende o nelle fantasie di Verne… autori che mi hanno dato la forza di credere, di sperare e di concretizzare una realtà esistenziale migliore e che io sento il dovere di emulare, come Apprendista Bardo del Re di Pietra, per altri bambini di ogni età che, come me, non hanno chiesto di venire al mondo ma che hanno il diritto di non pagare le colpe dei padri e devono avere la possibilità di poter aspirare a un futuro migliore.

E poi, essere impegnati con passione in un progetto qualsiasi, per quanto folle e improbabile, migliora la vita sotto ogni punto di vista: ricordate il detto latino “non esiste vento favorevole per il marinaio che non ha una rotta”? Un grande progetto evita esaltazioni o depressioni ingiustificate, impegna sempre la mente su un obiettivo costruttivo, permette di creare nuovi rapporti umani, di acquisire nuove conoscenze, di sentirsi integrati in un sistema con l’illusione concreta di esserne un po’ artefice e non solo fruitore. Salvo il tanto impegno richiesto, insomma, non ha controindicazioni… a prescindere dai risultati che saranno poi concretamente raggiunti.
Ricomincerò quindi, approfittando dei giorni festivi da giugno in poi, a ri-editare il tanto materiale prodotto in questi anni per dargli una forma articolata, armoniosa e fruibile da un potenziale lettore. Pubblichiamo e poi vedremo… quel che sarà, sarà!
NUMQUAM QUIESCERE

L’Araldo Alato

Rassegna di articoli, immagini e video dal mondo “reale” e da quello “virtuale” pubblicati nel nostro Blog/Forum e meritevoli di particolare attenzione:
– ECONOMIA E DIRITTO
  • Era meglio lavorare nel Medioevo
  • Il pianeta stretto – MASSIMO LIVI BACCI
  • Come si guida un’azienda? Ispirando paura nei dipendenti
  • Raccomandate: ecco i codici che permettono di scoprirne il contenuto
  • Canone Rai, i dieci errori più frequenti e come evitarli
  • Cassazione: il blog può essere sequestrato. Non è testata giornalistica
  • Che cos’è la teoria delle finestre rotte (e come viene usata nelle campagne elettorali)
– AMORE, AFFETTIVITA’ E SESSUALITA’
  • Sesso e figli, tutti gli errori di mamma e papà
  • Sesso ed opportunismo: i lati oscuri dell’amicizia tra ex
  • Seno perfetto, misure di ieri e di oggi
  • Monogamia nata per evitare malattie sessualmente trasmesse
  • Coccole, 10 buoni motivi per essere affettuosi
  • Il cervello ha bisogno di coccole

 

– STORIA, SCIENZA E TECNOLOGIA

  • Lo sterco svela dove Annibale varcò le Alpi
  • Una mostra sull’orgoglio Sikh: i martiri indiani della Grande Guerra
  • Il conflitto tra scienza e religione è scritto nel cervello
  • Pininfarina, dono a Fassino: la penna perpetua che non si scarica mai
  • È sbagliato dormire col cane?
  • È giusto tenere il nostro cane sul divano o sul letto?
  • CORRERE BLOCCA INVECCHIAMENTO CERVELLO, CREA STAMINALI NEURONALI
  • Gestire costruttivamente la comunicazione scientifica in presenza di “troll”
  • La mappa che mostra il significato delle parole nel cervello
  • 30 anni di internet in Italia: la timeline
  • How to turn your phone into a 3D hologram projector

– BUDDHISMO PSICOTERAPEUTICO

  • IL GUSTO DI ESSERE ALTRUISTI di MATTHIEU RICARD
  • Tutti vegani per restare in salute? “The China Study” e le sue conclusioni
  • 5 lezioni di vita che ho imparato negli ultimi 27 anni
  • 22 abitudini che renderanno la tua vita quotidiana un po’ più serena
  • 5 lezioni di vita del Piccolo Principe confermate dalla scienza
  • Breve introduzione allo zen

– GIOCHI E VIDEOGIOCHI PS3 3 PS4

  • Uncharted 4, la prova: grazie di tutto Nathan Drake
  • ARCHEOLOGI TRA REALTÀ E VIDEOGIOCHI
  • The Witcher: la Saga di Geralt di Rivia
  • IL GIOCO DEGLI SCACCHI – UN VERO ALLEATO PER LA MENTE DEI BAMBINI

Ingranaggi e Ruote dentate:

Ingranaggi e Ruote dentate:

Stato Avanzamento Lavori
Eccoci alle Statistiche mensili.
Per quanto riguarda il BroomGulf, il nostro Blog/Forum, raggiunto il TERZO ANNO ONLINE, abbiamo superato DUE MILIONI DI VISITE (per la precisione 2.110.000) da 103 Stati nel Mondo (comprese tutte le regioni italiane e 44 Stati USA) per un totale di 39.000 IP  I messaggi pubblicati ad oggi sono 12.500 e gli argomenti 7.650.
Siamo dunque tornati alle oltre 70.000 visite al mese dopo il lieve calo del periodo natalizio.
– Da evidenziare che ho compreso, dopo mesi, il perchè del malfunzionamento del counter free revolvermaps.com: il suo autore stava lavorando a una nuova interfaccia grafica tridimensionale che potete vedere nelle immagini allegate!

Ma le sorprese più grandi mi giungono dall’account in TRIP ADVISOR, dove nonostante non pubblichi più molto da qualche tempo, sono il 6° Recensore di Torino e provincia e da quello su TWITTER, social network che non ho mai utilizzato molto (per l’estrema sinteticità cui sono allergico, come tutti bene sapete  ) ma che dal novembre scorso raccoglie 180.000 visite al mese… con una punta prevista per il mese di maggio di ben 360.000 visite!!! Non me ne capacito nemmeno io!

Grazie a tutti,
NUMQUAM QUIESCERE
A presto, Bron


BROOM GEAR, L’Informatore degli Esploratori Erranti – GEE NEWS n.4/2016

Indice
– La Voce del Guardiano
– L’Araldo Alato
. Economia e Diritto
. Amore, Affettività e Sessualità
. Storia e Letteratura
. Scienza e Tecnologia
. Sport e Alimentazione
. Apicoltura e studi sul Cervello
. Giochi e Videogiochi
– Ingranaggi e Ruote dentate
. Statistiche e Stato Avanzamento Lavori

La Voce del Guardiano

“SIC PARVIS MAGNA” (“Così dalle piccole cose nascono le grandi”) Sir Francis Drake

Cari Esploratori Erranti,
eccoci al quarto numero 2016 del nostro bollettino periodico!
Le notizie sono che le ferie estive rappresentano per noi solo più un ricordo (anche se, diciamocelo, rispetto a chi fatica veramente, noi “viviamo in ferie” anche quando lavoriamo 16 ore al giorno! Quindi va bene così  ) e che probabilmente mi sto trasformando in un Hobbit!
Devo prendere infatti atto che il “Ramingo” che c’è in me inizia a cedere il passo… se fatti come ogni anno quei 1.500 km in giro per le mie Alpi Occidentali la prima settimana di ferie, invece di voler proseguire oltre… ho solo più voglia di godermi la nostra casetta, con tutti i suoi agi frutto di 15 anni di lavori e sacrifici, per rilassarmi e scrivere/disegnare il mio libro!

Forse perché sto invecchiando, e non vedo più tutta quella meraviglia dell’ignoto da scoprire, forse perché in giro – da entrambi i lati del confine – c’è veramente tanta crisi ed è solo una gran sofferenza vedere luoghi un tempo rigogliosi ora derelitti.
Poi si mettono anche eventi come quello del 14 luglio scorso a Nice o il 26 nella “un po’ nostra” Rouen… e cosa rimane da dire?
Per riprovare certe emozioni dovrei ampliare il raggio di azione dei nostri spostamenti (come Canada, Patagonia, Nuova Zelanda, Giappone, Buthan…), ma lo zoo da seguire e la situazione familiare ce lo impediscono. E pure anche un po’ di “buon senso”: se muoversi per turismo comporta ormai una buona percentuale di “gravi incognite”, spostarsi credo debba essere motivato da un perché di un certo valore e non solo dalla noia o dall’infatuazione per meravigliosi paradisi esotici.

Così mi sono rimesso seriamente all’opera sul progetto “Cattedrale del Silenzio” sviluppando nuovi rapporti collaborativi, migliorando le piattaforme informatiche e proseguendo (io) con l’editing definitivo del primo libro e (Ary) con la sua traduzione in inglese e francese, così da pubblicare subito in tre lingue. Nell’immagine la TO DO LIST che illustra lo stato dei lavori:

Per il resto… prosegue la “routine quotidiana” definita da ormai quasi un anno: vegetarianesimo, cura degli animali, un’ora di palestra e corsa a giorni alterni tre/quattro volte la settimana, lettura di libri e fumetti, sessioni sulla PlayStation (finito Uncharted 4 e Tropico 5 ora ho ripreso Assassin’s Creed Unity ambientato in una fantastica Paris rivoluzionaria!) e qualche giro sui “mezzi”: auto e moto in montagna, l’esperienza su una barca con motore a energia solare sul Lago Grande di Avigliana e poi il battesimo del volo con Riccardo Brancaleoni su un fantastico girocottero (MagniGyro M24 Tandem) al lago di Caluso, dopo aver raggiunto il campo volo di Vische su Tecnam P92 con Carlo. Esperienza eccezionale che sicuramente inciderà sul mio futuro aereo. Per ora infatti vedo concentrati in questo mezzo solo gli aspetti positivi del volo: no problemi di stallo e piantata motore, no rischi con variazioni meteo, più turbolenza c’è più è stabile, manovrabilità eccezionale, puoi quasi fare il volo stazionario e, in caso di necessità, atterrare in un fazzoletto di terra. Costi gestionali relativamente contenuti. Una meraviglia. Vedremo in futuro…. NUMQUAM QUIESCERE

L’Araldo Alato

Rassegna di articoli, immagini e video dal mondo “reale” e da quello “virtuale” pubblicati recentemente nel nostro Blog/Forum e meritevoli (secondo il nostro umile parere  ) di particolare attenzione:

Ingranaggi e Ruote dentate

Eccoci alla sezione del bollettino dove diamo i NUM3RI!

Per quanto riguarda “BroomGulf”, il nostro Blog-Forum online da tre anni e mezzo, le visualizzazioni sono quasi DUE MILIONI E MEZZO (per la precisione 2.350.000) da 103 Stati nel Mondo (praticamente tutto il pianeta!) per un totale di 39.500 IP singoli
I messaggi pubblicati sulla piattaforma ad oggi sono 13.000 e gli argomenti 8.000, indicativamente sono postati costantemente oltre 400 testi al mese.
Nell’ultimo trimestre (ovvero da maggio 2016 compreso) si osserva un notevole costante aumento delle presenze sul blog-forum: ogni mese 600 nuovi IP e siamo passati dalle 70.000 visite mensili medie dell’ultimo anno alle oltre 110.000 !

Google Analytics, attivo da pochi mesi e puntato solo sul blog-forum, dice che ci sono state 2.000 sessioni da parte di 600 utenti che hanno visualizzato 6.000 pagine rimanendo connessi per una media di 10′. Il 60% ha tra i 18 e i 34 anni, il 55% è maschio, il 78% legge in italiano, il 20% in inglese. Il 78% degli utenti legge dall’Italia (Torino, Milano, Bologna, Roma, Bari il top), a seguire UK, USA, Cina, Giappone, Germania. Il browser più usato è Chrome (92%).
Se volete vedere la grafica a dimensioni fullscreen, cliccate qui:

Ampliando poi l’analisi ai vari SocialNetwork che ci vedono presenti… IN SINTESI:- Il profilo social Facebook (utilizzato come importante “vetrina pubblicitaria del nostro blog-forum” e per mantenere i contatti con soggetti lontani) conta 400 “amici”, 200 dei quali iscritti anche al Gruppo “Gilda Esploratori Erranti”. L’album “Picture Box BroomGulf” conta quasi 1.000 immagini. I due profili sono pubblici (tutto, o quasi, è leggibile da chiunque), ho quindi deciso di mantenere il rapporto di “amicizia” solo con i soggetti che -realmente o virtualmente- conosco e con i quali interagisco;

– Il profilo social Google+ (accessorio al pacchetto dei servizi Google) coinvolge nella “cerchia” GEE ben 160 soggetti e conta oltre 1.400.000 visualizzazioni. I nostri 7 video caricati in YouTube sono stati visti oltre 2.200 volte. L’album “Picture Box BroomGulf” conta quasi 1.000 immagini. I “Contatti”, cuore del db GEE, contano quasi 1.400 soggetti, 560 dei quali iscritti alla mail-newsletter della Gilda;

– Il profilo social Twitter è la vera rivelazione dell’anno: oltre 170 nuovi follower per i 18.700 tweet postati. Le visualizzazioni, statisticate dal “twitter analytics tool”, sono passate dalle 460.000 dell’intero 2015 a 1.600.000 nei primi sette mesi del 2016. Il mese di maggio ha visto un eccezionale record di 436.000 visite a fronte delle circa 200.000 di tutti gli altri mesi;

– Grandi anche le soddisfazioni da Instagram (il social che preferisco): 230 follower per le 3.700 foto pubblicate. L’anno scorso c’era un tool gratuito che contava visualizzazioni e “cuori” lasciati… superavamo i 20.000, poi l’hanno messo a pagamento e non ho sottoscritto l’abbonamento;

– Infine la new entry: a un anno dall’iscrizione su TripAdvisor sono da tre mesi il 5° recensore di Torino con 172 recensioni, 180 foto, 950 voti e oltre 70.000 visualizzazioni.

– Non statistico più Skype-MSN Messenger-HangOut-PSN poichè ormai non sono più dei social-network indipendenti ma solo dei sistemi di messaggistica integrata.

Grazie a tutti,
NUMQUAM QUIESCERE
A presto, Bron


BROOM GEAR, L’Informatore degli Esploratori Erranti – GEE NEWS n.5/2016

Indice
– La Voce del Guardiano
– L’Araldo Alato
. Economia e Diritto
. Amore, Affettività e Sessualità
. Storia, Filosofia, Psicologia e Letteratura
. Scienza e Tecnologia
. Sport e Alimentazione
. Apicoltura e studi sul Cervello
. Amici Animali
. Giochi e Videogiochi
– Ingranaggi e Ruote dentate
. Statistiche e Stato Avanzamento Lavori

La Voce del Guardiano

«Cosa spinge una persona a superare i limiti dell’esperienza umana e affrontare l’ignoto? Da bambini, ci facciamo domande sul mondo, impariamo, accettiamo e perdiamo la capacità di meravigliarci. Ma alcuni no. Gli esploratori, chi ricerca la verità. Sono questi i pionieri che definiscono il futuro dell’umanità» Lord Richard James Croft
Cari Esploratori Erranti,
in questi giorni ricorre il primo anniversario da quando, passeggiando con Margot lungo viale San Pancrazio nella magia degli alberi che “trasudavano vapore”, io ed Ary definimmo la nuova “routine” destinata a regolarizzare il nostro tempo. Un lungo anno di passioni, di attività fisica, di dieta vegetariana, di esperienze costruttive, di lavori e di vacanze che ci hanno molto cambiati… spero un po’ in meglio!
A giugno abbiamo migliorato la “routine” portandola da base settimanale a base quindicinale, variando le sessioni di fitness (alternando cardio e pesi/addominali/plank), inserendo il cuscino Sissel in ufficio, integrando l’alimentazione con gli estratti di frutta/verdura e lo yogurt di soia auto-prodotti, ridefinendo gli obiettivi (vacanze, cerca dell’eremo, pubblicazione libro, riorganizzazione della voliera, etc.).E’ tempo di dare un’ulteriore “giro” alla griglia operativa per ottimizzarla ancor più e così cercare migliorarci ulteriormente l’esistenza.
Innanzitutto voglio cercare di limitare al massimo il “ciclo settimanale” in favore di uno schema quotidiano che non mi faccia più cadere nella politica del “lascio tutta una serie di cose da fare nel weekend, perché in settimana lavoro e sono stanco… e poi il weekend, per recuperare, mi stanco ancora di più… accumulando ansie, aspettative, delusioni… in altre parole stress su stress, settimana dopo settimana, sino alle ferie dove arrivo distrutto e senza alcuna possibilità reale e concreta di recupero effettivo”.
Questo diffusissimo metodo di vivere non va! E’ più saggia la politica dell’ “un po’ di lavoro in più al giorno nell’ottica di molto lavoro in meno sul medio/lungo periodo”.I nostri principali vincoli nei fine settimana sono la pulizia della casa/lavo/stiro, quella della voliera e la spesa. Per la prima aumenteremo ulteriormente il ricorso a robot, la seconda è superata con la nuova riorganizzazione degli spazi e per la spesa… stiamo cercando agricoltori locali che vendano i loro prodotti a domicilio così da ottimizzare i tempi con un occhio alla qualità. E comunque, anche se non troveremo questi soggetti, abbiamo già ricominciato a farci consegnare a domicilio le “spese grosse”!
Tolto questo, tutto il resto può essere fatto ogni giorno quand’è il caso di farlo, sgravando il weekend da mille impellenze e liberandolo per dedicarsi maggiormente alle passioni: di vita ne siamo certi di averne solo una… e questa si accorcia inesorabilmente quotidianamente di un giorno!

Obiettivi per l’autunno/inverno/primavera prossimi saranno quindi: migliorare ulteriormente qualità dieta e attività fisica (abbiamo per es. iniziato la produzione di birra artigianale lager e bitter oltre alla coltivazione di funghi in cantina!), raggiungere un peso-forma ottimale (non prima di aver archiviato la pratica “dentista”), concludere la stesura del primo romanzo di Bron ElGram (+ traduzione in eng/fra + pubblicazione) e proseguire le riflessioni buddiste per metabolizzare costruttivamente lo stress.
Il tempo eventualmente ancora a disposizione sarà dedicato alle passioni (animali, vegetali, volo, moto, PS4, fumetti, etc…), alle amicizie ed a ulteriori studi di approfondimento/specializzazione (es. mi piacerebbe conseguire l’abilitazione di “fonia aeronautica” e approfondire la pratica sui “girocotteri”, ma temo di non riuscire a far coincidere tutti gli impegni e quindi di dover rimandare a più avanti!).

Seguendo poi il principio del genio Ludwig Mies van der Rohe “LESS IS MORE!” (“essenziale e perfetto per le sue funzioni”), mi piacerebbe anche lavorare sul ridimensionamento del mio patrimonio di oggetti eliminando, vendendo o donando tutto quanto non è, o non è più, utile alla quotidianità… e che occupa inutilmente spazio facendo “stagnare”, con la loro presenza, pensieri e ricordi appartenenti a tempi che non sono più.

Un’analisi attenta della situazione socio-economica evidenzia poi che gli stipendi e le possibilità di crescita lavorativa sono al momento bloccati (anzi, come la famosa spada di Damocle, esuberi e trasferimenti di sede lavorativa incombono comunque sempre sulla nostra testa!), il parentado invecchia a presto non sarà più autosufficiente, il mercato immobiliare è fermo (e quindi le proprietà rappresentano oggi un peso, non un guadagno!) e il mercato dell’editoria libraria, ludica e videoludica “artigianale” permette alle buone idee di reggere ma –visto l’orientamento dei consumatori indirizzato principalmente ai media di alto livello- non di fruttare cifre tali da sostituire un buon reddito primario da lavoro dipendente o libero professionale standard ben avviato. Pertanto la “Cerca dell’Eremo” sarà provvisoriamente interrotta, i risparmi reinvestiti e lo sviluppo del progetto “Cattedrale del Silenzio” proseguirà in un’ottica più prudenziale… ovvero più volta a “fermare nel tempo” e “condividere” quanto appreso nel nostro cammino esistenziale, caratterizzandoci socialmente, che a garantire una fonte di reddito alternativo ai nostri attuali introiti.

E credo che sia proprio in questo fattore la nostra caratterizzazione: così come smisi di fare il fotografo professionista poco più che ventenne poiché non volevo che l’arte scendesse a patti con i brontolii della mia pancia vuota, ancora oggi si persevera in questa direzione e si preferisce entrambi stressarci svolgendo un lavoro dipendente estraneo alle nostre passioni piuttosto che trasformare le passioni in fonte di reddito primario o integrativo. Sino a quando avremo la forza e la fortuna di poter proseguire in questa direzione, investiremo nelle passioni tempo, energie, studi e denari senza altro tornaconto che la passione stessa… camminando in equilibrio su un filo sottile teso tra chi ha tanto potere economico e fruisce delle bellezza della vita spesso senza comprenderne e attribuirne il giusto significato e chi ne ha poco e per forza di cose non può che ignorarne i tesori, che spesso ben conosce, minimizzandone il valore e scendendo quotidianamente a compromessi che gli permettono di far quadrare i conti a fine mese.

Nostra forza e fortuna sono la possibilità di continuare a riuscire a mantenere separate le sfere, ricevendo reddito da un mondo cui siamo estranei in cambio di un impegno professionale di alto livello quantitativo e qualitativo… per poi dirottarlo nella cura dei nostri animali, delle nostre piante, delle nostre macchine e delle nostre esperienze in cambio di occhi che ti amano sinceri, esseri affidati alle tue cure sempre sereni e in salute, mezzi efficienti e nozioni trasmesse con passione da chi le ha maturate con anni di sacrifici certo di non gettare le proprie parole al vento.

Non so se questo impegno ci preserverà la salute, se ci permetterà di realizzare il nostro progetto editoriale e -con le infrastrutture annesse- esistenziale. Ma mai come oggi, in questi 43 anni, sono certo che stiamo percorrendo il nostro giusto sentiero.
E’ proprio vero che si impiegano 44 anni per divenire dei 22enni, se non sempre felici, certamente sempre più spesso sereni e soddisfatti!

NUMQUAM QUIESCERE

PS: Dimenticavo di dirvi… primo ricordate di festeggiare degnamente Samhain, il Capodanno della nostra cultura celtica che oggi il consumismo ha ribattezzato “Halloween” e, secondo, sapete che oggi il nostro gatto siberiano Gordon sono 10 anni che vive con noi? Auguri cucciolone!

L’Araldo Alato

Rassegna di articoli, immagini e video dal mondo “reale” e da quello “virtuale” pubblicati recentemente nel nostro Blog/Forum e meritevoli (secondo il nostro umile parere  ) di particolare attenzione…

Ingranaggi e Ruote dentate

Su questo bollettino, invece di inondarvi di numeri come ogni volta, ho deciso di pubblicare due disegni fatti sul mio taccuino dei progetti… il primo illustra la storia della Gilda e del nostro progetto dalle origini a oggi, il secondo invece come pensiamo di sviluppare le piattaforme digitali nel prossimo biennio-triennio (salute, soldi e tempo permettendo! )

Per quanto riguarda “BroomGulf”, il nostro Blog-Forum online da tre anni e mezzo, le visualizzazioni sono oltre DUE MILIONI E MEZZO (per la precisione 2.650.000) da 103 Stati nel Mondo (praticamente tutto il pianeta!) per un totale di 40.100 IP singoli
I messaggi pubblicati sulla piattaforma ad oggi sono 13.700 e gli argomenti 8.500, indicativamente sono postati costantemente oltre 400 testi al mese.

Nell’ultimo semestre (ovvero da maggio 2016 compreso) si osserva un notevole costante aumento delle presenze sul blog-forum: ogni mese 600 nuovi IP e siamo passati dalle 70.000 visite mensili medie dell’ultimo anno alle oltre 110.000 !
Le piattaforme social più visitate sono Instagram (dove ho pubblicato quasi 4.000 scatti), Twitter (con oltre 200.000 visite mensili costanti) e TripAdvisor (5° recensore di Torino con oltre 73.000 lettori). La piattaforma più dinamica rimane Facebook, dove ho reso il profilo pubblico ed ho selezionato i soli 400 amici che conosco personalmente o che interegiscono costantemente.

Grazie a tutti,
NUMQUAM QUIESCERE
A presto, Bron