Per la tua privacy YouTube necessita di una tua approvazione prima di essere caricato. Per maggiori informazioni consulta la nostra PRIVACY & COOKIE POLICY.
Ho letto la Privacy Policy ed accetto

“Par condicio familiare” vuole che se io inizio a spendermi tempo e denaro per realizzare la mia mai sopita passione per il volo, anche Ary riprenda la passione che, con la danza classica, ha coltivato nella sua infanzia e adolescenza.
Così, selezionato un maneggio comodo rispetto a casa nostra e che ci ha fatto un’ottima impressione, oggi ho avuto il mio secondo “battesimo” estivo: quello della sella all’inglese!
Grazie al bravissimo Francesco e alla pazienza della cavalla Hildergard di Hannover (nome più semplice, no? ^^) abbiamo fatto una quarantina di minuti a testa prima “legati” all’istruttore e poi da soli! Eccezionale!

In questo periodo sto riscoprendo quella “gestione dell’equilibrio e del baricentro interiore” che imparai arrampicando e sciando e che poi è finita nel cassetto per 20 anni di lavoro senza alzare testa… ciò è bene! Ne sono proprio contento! ^^
Logicamente aspettatevi una nuova sottosezione della GEE dedicata all’equitazione, magari suddivisa in “americana” e “inglese”! ^^
A presto, Fabrizio