Dal classico geranio all’erba gatta, dalla lavanda alla calendula: i consigli green di Coldiretti per sbarazzarvi degli insetti fastidiosi

Zampironi, zanzariere, spray, stick, candele di citronella. Se per tenere alla larga le zanzare le avete provate tutte e volete tentare anche la via green, potreste sistemare su davanzali e balconi le piante che sembrano funzionare da repellente naturale per gli insetti che causano le fastidiose punture. In questo modo, oltre ad allontanare le nemiche numero uno dell’estate, allargherete il vostro orto sul terrazzo.

Coldiretti suggerisce le sette tipologie di piante che possono fare da scudo contro le zanzare, evitando l’uso di prodotti chimici che si disperdono nell’ambiente. Si va dal classico geranio all’erba gatta, dalla profumata lavanda alla calendula (le trovate tutte nella gallery). Attenzione, però, a evitare il ristagno d’acqua nei sottovasi, che è l’habitat perfetto per accogliere le uova di zanzara.

 

Zampironi, zanzariere, spray, stick, candele di citronella. Se per tenere alla larga le zanzare le avete provate tutte e volete tentare anche la via green, potreste sistemare su davanzali e balconi le piante che sembrano funzionare da repellente naturale per gli insetti che causano le fastidiose punture. In questo modo, oltre ad allontanare le nemiche numero uno dell’estate, allargherete il vostro orto sul terrazzo. Coldiretti suggerisce le sette tipologie di piante che possono fare da scudo contro le zanzare, evitando l’uso di prodotti chimici che si disperdono nell’ambiente. Si va dal classico geranio all’erba gatta, dalla profumata lavanda alla calendula (le trovate tutte nella gallery). Attenzione, però, a evitare il ristagno d’acqua nei sottovasi, che è l’habitat perfetto per accogliere le uova di zanzara

Erba gatta

Lavanda

Calendula

Verbena odorosa

Geranio

Citronella

Tagete

FONTE